Narcos Narcos

OSSESSIONI E COMPULSIONI

Cos’è il disturbo ossessivo-compulsivo

Il cosiddetto disturbo ossessivo-compulsivo come definito nel manuale diagnostico della psichiatria ufficiale, rappresenta il bisogno irrefrenabile di mantenere il controllo sulla realtà, attraverso il compimento di una serie di azioni o pensieri; la ripetizione di questi comportamenti o pensieri ha la funzione di rassicurare la persona stessa su ciò che deve accadere o degli effetti di qualcosa che è già accaduto.

È un problema molto invalidante e la vita della persona può trasformarsi in una successione di rituali dettati dalla compulsione. Una persona può arrivare a lavarsi le mani compulsivamente anche 100 volte al giorno.

La psicoterapia breve e strategica, in venticinque anni di ricerca-intervento su questo problema e grazie alla concretezza della pratica clinica basata su tecniche che utilizzano la logica stessa del disturbo, risulta un’efficace metodologia per la risoluzione in tempi brevi di questa problematica.

Prenota qui una consulenza:   contattaci