Narcos Narcos

Fobie

Cosa sono

La fobia, come suggerisce etimologicamente il termine – phobos (Φόβοϛ), è una paura. La paura è una reazione fisiologica normale del nostro organismo in diverse circostanze, che provoca attivazione e ci prepara a risposte adattive di fuga o attacco.

Nel caso in cui si inneschi il tipico meccanismo alla base della fobia, si ha una paura esagerata nei confronti di un oggetto o situazione reali o meno, che normalmente non evocano una tale risposta.  Spesso può estendersi ed essere rivolta anche a cose, situazioni, oggetti, persone o animali che sono in relazione con un l’oggetto temuto.

Un ulteriore tassello utile alla comprensione di cosa sia una fobia, lo troviamo nella individuazione del comportamento tipico della persona che la manifesta: ovvero l’evitamento. La persona fobica cerca di evitare di esporsi a tutte quelle situazioni che, anche potenzialmente, potrebbero metterla a diretto contatto con l’oggetto fobico.  Altresì, tenta di evitare di pensare, parlare, guardare e così via… tutto ciò che possa avere una qualche relazione con l’oggetto temuto.

L’originalità della terapia breve e strategica e la sua capacità di risolvere problematiche invalidanti come la fobia, sta appunto nella individuazione delle “tentate soluzioni” che la persona mette in atto per far fronte alla sua paura e che, inevitabilmente, diventano il problema stesso. In altre parole, evitamento dopo evitamento costruiamo la nostra fobia, insieme ad altri comportamenti e atteggiamenti che tipicamente mettiamo in atto per farvi fronte.

Può accadere, così, che fobie considerate apparentemente semplici, finiscano col rendere la vita della persona molto invalidante e a condizionarne fortemente i ritmi e la quotidianità.

Come si struttura l’intervento breve strategico nel caso della monofobia o di più fobie?

“Solcare il mare all’insaputa del cielo”, rappresenta uno degli stratagemmi alla base delle prescrizioni assegnate alla persona tra una seduta e l’altra, dal momento che parte integrante del processo terapeutico è rappresentato da quanto le persone mettono in atto sulla base di prescrizioni comportamentali calzate ad hoc sulla fobia manifestata.

Nel caso di più fobie, solitamente si inizia da un altro compito da eseguire, l’elencazione dalla fobia più invalidante a quella meno, per poterci occupare sistematicamente di ognuna, partendo dal gradino più basso verso quello più alto.

Nella maggioranza dei casi ci ritroviamo ad aver fatto grandi cambiamenti, avendo fatti concretamente tanti piccoli passi.

Prenota qui una consulenza:   contattaci