Narcos Narcos

Alimentazione

logo dieta GIFT

La dieta GIFT - ALIMENTAZIONE DI SEGNALE

DietaGIFT® è il metodo alimentare messo a punto nel 2004 dai dottori Attilio e Luca Speciani dopo anni di studi e approfondite ricerche e esperienza clinica. DietaGIFT® si occupa di descrivere i segnali, positivi e negativi, che l’organismo riceve dall’ambiente e dal cibo e che determinano le risposte del nostro metabolismo.

Come funziona

Si tratta di una dieta che non prevede un controllo stretto delle calorie assunte, bensì un’attenzione ragionata verso il consumo di taluni nutrienti e verso la qualità dell’alimentazione. DietaGIFT® sfrutta i segnali naturali per stimolare il metabolismo attraverso l’attivazione dei centri di regolazione cerebrali dell’ipotalamo verso il consumo piuttosto che verso l’accumulo.

Dalla DietaGIFT® si è evoluto successivamente il paradigma della medicina di segnale, ovvero quella corrente della medicina che pone l’accento sui meccanismi di segnale: nervosi, endocrini, immunologici per citarne alcuni, che il nostro corpo usa per regolare la propria omeostasi. La medicina di segnale si basa su una lunga lista di lavori scientifici che hanno creato progressivamente le basi di un nuovo punto di vista su molte patologie.

DietaGIFT® è da alcuni anni utilizzata in tutta Italia con successo, tanto che è nata una rete di numerosi professionisti (medici, farmacisti, biologici, nutrizionisti, psicologi ecc..) sul territorio nazionale aderenti al progetto GIFT. BlueMove ha scelto di partecipare attivamente alla diffusione della DietaGIFT® e della Medicina di Segnale entrando a far parte del network di Punti GIFT affiliati; da noi potrai trovare il tuo Food Tutor, qualificato professionista della salute in grado di guidarti verso le scelte alimentari più corrette. Il Food Tutor è quella figura in grado di orientare verso i principi della DietaGIFT® le persone che vogliono iniziare il loro percorso di salute e benessere, seguite sugli aspetti medici e dietologici da altri professionisti. Il food tutor fa da ponte tra il nostro cliente e i professionisti (medici, biologi, nutrizionisti) che collaborano con BlueMove. L’elaborazione di un piano nutrizionale, di una dieta specifica è esclusivo compito del professionista in possesso degli appositi titoli previsti dalla legge.

I vantaggi

Come suggerisce il nome stesso: GIFT, i principi della dieta sono:

Gradualità – indica che per ottenere risultati efficaci e duraturi è necessario un graduale cambiamento che ha bisogno di tempo.  Nessuna dieta può fare perdere troppi chili in poco tempo senza fare danno alla salute.

Individualità –  l’adattamento del piano alimentare all’ individuo con le proprie peculiarità e inclinazioni è fondamentale. Nessuna dieta può permettersi di ignorarle. Non siamo rapporti matematici tra peso, altezza e massa grassa. Solo una dieta che tenga conto dell’individualità di ciascuno e degli aspetti psicologici può diventare un elemento fondamentale delle nostre salutari abitudini.

Flessibilità – La flessibilità è necessaria in qualsiasi percorso di cambiamento. DietaGIFT non contempla alcun calcolo calorico né l’uso della bilancia come strumento di controllo ossessivo del peso del cibo. Le quantità di cibo consigliate saranno pesate “visivamente”, ed ampio spazio avranno i cibi a consumo libero. Non esistono divieti né una comunicazione in tal senso, sebbene vi siano cibi sconsigliati. Flessibilità non significa concedersi tutto: significa cercare vie alternative percorribili per raggiungere un risultato altrettanto soddisfacente. Capire che siamo noi al centro della dieta e non la dieta al centro di noi.

Tono – uno dei punti fermi della DietaGIFT è la prescrizione di azioni nonché scelte alimentari per la conquista e il mantenimento del tono muscolare. Il movimento è un potente segnale di innalzamento del metabolismo nonché impulso alla creazione di un sistema che funzioni mediante l’innalzamento dei consumi, piuttosto che mediante la riduzione delle calorie ingerite.

Per chi

La DietaGIFT è adatta a tutti, non solo a chi è in sovrappeso o al contrario deve recuperare peso, in quelle condizioni di patologia che richiedono precise scelte alimentari, ma anche a chi vuole mantenersi in salute, all’atleta che vuole massimizzare la propria performance, a chi vuole recuperare un equilibrio psicofisico che non può prescindere dalle buone abitudini alimentari.

Prenota qui la tua visita nutrizionale o con Food Tutor:   contattaci