Narcos Narcos

AGOPUNTURA ESTETICA

Cos’è

Nel mondo attuale dell’estetica la tecnologia si sta integrando con il recupero di tecniche millenarie di antica tradizione. E così l’agopuntura cinese, da tempo riconosciuta per i suoi benefici, al pari di filler, botox e biostimolanti, rappresenta una valida alternativa, del tutto naturale ed efficace, al lifting chirurgico.

Pur trattandosi di fatto del recupero e dell’utilizzo di un’antica tradizione medica, quella cinese, paradossalmente oggi l’agopuntura è ritenuta uno dei più recenti trattamenti di bellezza, capace di regolare il flusso di energia attraverso l’inserimento e la manipolazione di piccoli aghi in vari punti del corpo. Essa interviene lungo i meridiani energetici nei punti corrispondenti agli organi che si vogliono stimolare, ad esempio, per ridurre il formarsi di rughe viene sollecitato il meridiano del polmone e della milza situati in due punti precisi del corpo. Può essere utilizzata con lo scopo di migliorare l’ossigenazione dei tessuti o di favorire un riequilibrio della pelle anche da un punto di vista dell’attività delle ghiandole sebacee che possono originare problemi come l’acne.

La Medicina Tradizionale Cinese considera, infatti, la pelle lo specchio diagnostico dello stato di salute dell’individuo, così anche le rughe o la perdita di luminosità del volto sono preziosi elementi diagnostici per valutare lo stato di benessere dell’intero organismo. È una terapia medica che ha effetti benefici su tutto il corpo e non solo sul viso che apparirà più rilassato e sulla pelle che apparirà più distesa. L’ agopuntura estetica non è un mero trattamento estetico, infatti, non vengono trattate solo le rughe o le irregolarità della cute, ma le cause alla base di queste alterazioni.

L’obiettivo è quello di agire sugli squilibri omeostatici dell’organismo in modo da migliorare sia la salute generale che l’aspetto esteriore. La Medicina Tradizionale Cinese considera l’unicità e la totalità di ogni paziente come un elemento imprescindibile della pratica medica, tenendo in considerazione che ogni persona reagisce in maniera diversa e in base al proprio unico quadro generale di salute.

Con questa terapia, i risultati si manifestano in maniera più graduale e più naturale, richiedendo tempi più lunghi rispetto ad altre tecniche, con il vantaggio di essere però un trattamento generale, in grado di rafforzare tutto l’organismo. Ed è ciò che inserisce l’applicazione dell’agopuntura in ambito estetico in un contesto lontano dalle spinte dell’attuale società verso l’apparenza e l’esteriorità basate su un ideale estetico di perfezione standardizzato e irrealistico, accanto all’illusione che sia raggiungibile con il minimo sforzo e in poco tempo. La Medicina Cinese ci insegna e ci guida alla scoperta del “prendersi del tempo” e del “prendersi cura di sé” in maniera armonica e olistica, agendo in questo ambito sulla bellezza esteriore, che è sempre il riflesso del benessere interiore e generale della persona.

Quali sono i risultati dell’agopuntura in ambito estetico?

L’uso degli aghi stimola la produzione di energia a livello cellulare, la sintesi di collagene, il turgore ed il tono della muscolatura del viso, la circolazione sanguigna e linfatica e l’ossigenazione dei tessuti con effetti migliorativi sulle rughe, sul colorito, sulla texture cutanea, sull’idratazione e sulla luminosità.

Come si svolge un seduta di agopuntura estetica?

La seduta ha una durata di circa 30 minuti e consiste nell’infissione di sottilissimi aghi nella pelle, in punti specifici. È una tecnica praticamente indolore e priva di effetti collaterali. Si possono, in alcuni casi, verificare delle piccole ecchimosi che scompaiono in pochi giorni.

Quante sedute servono?

Il numero di sedute necessarie per ottenere risultati apprezzabili varia da persona a persona, indicativamente riteniamo che mediamente occorrano 8 sedute.

Consulta il nostro tariffario >>

Prenota subito la tua seduta di agopuntura estetica:   contattaci